Palermo –  Palazzo Bonocore    UN//plugged  

Read English version

Quando

8 Febbraio 2024 al 14 Marzo 2024    
0:00

Tipo di evento

Riceviamo e pubblichiamo

 

8 febbraio // Federica D’Angelo e Fabrizio Falco

“… Così saprò se tu chiudi gli occhi”- I carteggi d’amore

 

PALERMO. 05 febbraio. Parole su carta, immense, presenti, leggere; che volano attraverso il mare o atterrano a pochi metri di distanza, ma che hanno un filo comune, essere state scritte da grandi nomi della letteratura e dell’arte. Gli attori Federica D’Angelo e Fabrizio Falco hanno costruito il recital “...Così saprò se tu chiudi gli occhi”, carteggi d’amore tra Alberto Moravia e Elsa Morante, Cesare Pavese e Bianca Garufi, Sibilla Aleramo e Dino Campana, Scott e Zelda Fitzgerald, Frida Kahlo e Diego Rivera, Paul Celan e Ingeborg Bachmann (dal cui scambio epistolare è tratta la frase che dà il titolo al reading). Lo spettacolo sarà in scena giovedì prossimo (8 febbraio) alle 19 nelle sale di Palazzo Bonocore, e aprirà la nuova tranche della rassegna UN//plugged che CoopCulture ha costruito con Genìa. Promesse solenni, giuramenti, impegni e sospiri. Quello della lettera è un rituale, privato in cui i due interlocutori possono essere se stessi enfatizzando uno scambio le parole che descrivono il loro amore: questo è un reading che raccoglie lettere che raccontano un lato privato e inconfessabile del mondo dei protagonisti che le hanno scritte. Nei turbamenti e nelle incertezze si scopre che anche questi grandi personaggi, di fronte all’amore divengono fragili, esposti, contraddittori, impulsivi, ridicoli, trascinati da forze che non sanno controllare, forze appartenenti al genere umano. Ingresso: 5 euro.

Questa nuova tranche di UN//plugged continuerà con un appuntamento a settimana: nel weekend del 17 e 18 febbraio, doppia proiezione per “Misericordia”, splendido film che Emma Dante ha cucito sul suo spettacolo teatrale, e che sarà proiettato a Palazzo Bonocore poco tempo dopo essere uscito nelle sale. Giovedì 22 febbraio Giuseppe Provinzano cunta li Cunti di Giuseppe Pitrè sulle immagini estemporanee di Petra Trombini. Giovedì 29 febbraio Simona Sciarabba ne Le Voci di Antigone, riscrive  la tragedia di Sofocle tragedia interagendo con i testi che Anouilh, Brecht e Valeria Parrella hanno dedicato alla ribelle classica che combatte la legge degli uomini in nome della “pietas” morale.

Palazzo Bonocore ospita Palermo Felicissima, la prima mostra interattiva ideata e curata da Odd Agency, dedicata alla città tra fine Ottocento e inizio Novecento. Tra tecnologie avanzate e installazioni immersive, il visitatore interagisce con un grande archivio di informazioni, per scoprire luoghi, persone, eventi, architetture organizzate in un racconto coordinato: le mostre, i libri, gli arredi, i documenti, le strutture architettoniche, i luoghi, tanti capitoli alla ricerca di un’unica direttrice narrativa. Visioni, installazioni, postazioni, light books, proiezioni, realtà virtuale e intelligenza artificiale, seguendo una precisa timeline storica che mette in rapporto Palermo con il resto d’Europa.

UN//PLUGGED  |  PALAZZO BONOCORE

FEBBRAIO-MARZO

8 febbraio – ore 19

Federica D’Angelo e Fabrizio Falco

...Così saprò se tu chiudi gli occhi. Carteggi d’amore  – biglietto: 5 euro

17 febbraio (ore 20.30) e 18 febbraio (ore 18)

Proiezione

Misericordia di Emma Dante – biglietto: 5 euro

22 febbraio – ore 19

Giuseppe Provinzano

Si cunta e si ricunta: i Cunti di Pitrè – biglietto: 5 euro

29 febbraio ore 19

Simona Sciarabba

Le Voci di Antigone – biglietto: 5 euro

7 marzo – ore 19

Margherita Ortolani

5 discorsiXdistruggereMe – biglietto: 5 euro

14 marzo

Tea Bruno

si apre il “Sipario”, gioco da tavolo d’improvvisazione teatrale – biglietto: 5 euro